sito ufficiale del Castenaso Calcio

Vai ai contenuti

Menu principale:

SI COMUNICA CHE LA SEGRETERIA SARA’ APERTA, PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICO, A PARTIRE DA GIOVEDI’ 4 GIUGNO DALLE ORE 16,00 ALLE ORE 19,00.

ANCORA POSTI DISPONIBILI PER IL NOSTRO SUMMER CAMP!


C'è ancora tempo per iscriversi, AFFRETTATEVI!



"Vogliamo comunicare a tutti i tesserati, gli sportivi e ai frequentatori del centro sportivo Castenaso Calcio, che da oggi è possibile prenotare i campi direttamente online tramite il nuovo servizio di booking "Prenota Un Campo". E' possibile farlo tramite la nostra pagina facebook, il sito internet del nostro centro o scaricando l'app gratuita (ios e android) PrenotaUnCampo".

IMPORTANTE MESSAGGIO ALLE FAMIGLIE...
CASTENASO CALCIO C'È

I nostri direttori, Marco Orlando e Fausto Franchini, ci illustrano al Negrini le linee della società per quanto concerne il futuro dell'attività giovanile in base alle direttive del governo.
Vista la chiusura anticipata della stagione, alle famiglie dei ragazzi tesserati quest'anno verrà consegnato un voucher da poter usufruire e così scontare dall'iscrizione del prossimo.
Non da meno la possibilità, per TUTTI, di poter frazionare la quota in 6 parti.
Nei prossimi giorni verranno definiti gli organigrammi tecnici, poi appena ci saranno decisioni definitive di governo e federazione si passerà all'organizzazione degli allenamenti.
Il Camp proseguirà fino alla fine di agosto e, nel caso la scuola non ricominci subito a settembre, accompagneremo i ragazzi con ulteriori settimane di Camp per essere al fianco delle famiglie!
L'attività del Castenaso Calcio prosegue, non si è mai fermata. Il servizio per i nostri GIOVANI continua imperterrito!
NOI CI SIAMO!

IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE STEFANO MAZZONI

27/07/2020
Il Castenaso Calcio ringrazia Erreà

Il Castenaso ringrazia pubblicamente Erreà per averci accompagnato in questi primi cinque anni del nostro progetto. In particolare la dirigenza vuole ringraziare Roberto Bolelli per averci sostenuto con professionalità, passione, capacità.
Ancora grazie Erreà, siete stati un grande partner!


24/07/2020
Il nuovo logo del Castenaso Calcio

Al termine del primo quinquennio di questo progetto, Castenaso Calcio si rifà il look cambiando il proprio logo. Un modo per dare il via ad un nuovo corso, con tante novità che verranno svelate in seguito.
Venendo al nostro nuovo simbolo, vedrete nella parte destra un giocatore con il cuore ben in evidenza. È proprio l'organo principale del corpo umano che muove la passione, la voglia di tutta la società che con impegno lavora tutti i giorni per offrire i migliori servizi ai ragazzi, alle loro famiglie ed a tutta la comunità di Castenaso!


17/07/2020
La Juve integra futsal-calcio a 11, anche noi sulla stessa lunghezza d'onda

Un progetto che è una vera e propria notizia bomba (qui il link della news che davvero ci fa estremamente piacere http://www.calcioa5anteprima.com/index.php?pagina=116&news_id=77296&fbclid=IwAR2ajaRZDhZHTq_eq2iB5qNZ8X4FWKOneS pKaO_GYNMrm7lSjnxis39i0d4), visto che un club come la Juventus ha deciso di intraprendere tale percorso. Alessandro Musti, allenatore della nazionale di calcio a 5, assunto dai bianconeri come responsabile di questa innovativa esperienza. Al centro dell'idea l''integrazione tra futsal e calcio a 11 a partire dall'attività di base (dai 7 ai 14 anni), con un allenamento a settimana in cui si lavora sui principi tecnici e tattici a completamento di ciò che viene affrontato nel calcio a 11.
Un percorso e una filosofia che la nostra società sposa a pieno!


17/07/2020
Ormai completata la rosa del Calcio a 5

Dopo aver sistemato lo staff tecnico, il Ds Calzolari si è messo subito al lavoro andando a confermare tanti elementi che da qualche stagione sono lo zoccolo duro della prima squadra e rappresentano la spina dorsale di questo progetto. La rosa, ormai definita, consta di 18 elementi, di cui ben 6 under 20 di enorme prospettiva.
Si parte da "Eccio " Canitano, il capitano alla sua quarta stagione in granata. In porta rimangono gli affidabili Filippo Fantini, Davide Valpiani e Luca Pugnaghi; le sirene di società di categoria superiore non hanno intaccato l'amore per questa maglia di Franco Scozzati, un esempio per tutti.
Mister Orlando potrà ancora contare sulla rapidità e l'estro di Stefano Cafaro. Importantissima anche la conferma di Markuz, giocatore tatticamente intelligente, calatosi perfettamente nella realtà. F
antastica notizia per tutto l'ambiente granata anche il si di Matteo Barillaro, con noi già da due anni, ragazzo importante sia tecnicamente che umanamente. Non da meno anche Marco Altobelli, ragazzo classe 1995 arrivato con noi a dicembre e dalle spiccate doti umane e tecniche, farà ancora parte del gruppo dopo aver risolto alcuni problemi fisici.
Castenaso è anche un progetto rivolto ai giovani e fa un enorme piacere avere ancora con noi i bravissimi Anis Smati, di ruolo pivot, il giovanissimo Matteo Barresi, Manuel Barbieri, un 2000 con grandi margini di miglioramento, Alessandro Biagi e Andrea Berselli che vengono dal settore giovanile ed in Prima Squadra hanno già dimostrato il loro valore.
Sul fronte colpi, da urlo il rientro di Paul Thiebaud. 6 mesi per capire la fortuna di averlo in squadra. Poi il trasferimento a Milano per motivi lavorativi. E ora, sempre per il lavoro, il ritorno a Bologna. Impossibile quindi per il nostro Paul non fare ritorno all'ovile.
Belle prese pure i due nuovi elementi di esperienza, ma al tempo stesso ancora giovani e in grado di dare un'enorme mano ai ragazzi cresciuti con noi, Federico Selvatici e Mattia Perrotta.
Federico, brevilineo e tecnico laterale classe 94 di esperienza e a lungo giocatore delll'Ass Club Calcio a 5 di Castel San Pietro Terme del patron Marco Rondelli e del compianto Renzo Cerè. Mattia Perrotta, nato nel 1993, possiede talento da vendere, avendo disputato stagioni ad altissimo livello addirittura in serie B e C1. Anche Mattia proviene da un ultimo anno a Castel San Piero Terme, dove però ha giocato poco per problemi al ginocchio.

Ciliegina sulla torta è Maurizio Cesaroni, classe 95 abruzzese praticamente universale e di altissimo livello. Un tassello importante ex Fossolo, Real Panigal e Real Dem (compagine pescarese) che davvero potrà figurare al meglio all'interno di una rosa ormai completata e di assoluta prospettiva (su 18 elementi ben 6 sono under 20).
Contestualmente la società ringrazia Giorgio Longari e Riccardo Trapani, che non faranno più parte della squadra, e gli augura il meglio per il proprio futuro.
Sui nostri social un'approfondita analisi dei ragazzi confermati!


23/06/2020
Lo staff tecnico del Castenaso Calcio a 5

C'è qualcosa di nuovo oggi nel sole, anzi d'antico.
Recitava così la celebre poesia di Giovanni Pascoli e forse rappresenta il modo migliore per descrivere lo staff tecnico del Castenaso Calcio a 5 per la stagione 2020/2021.
Dopo la scelta di Davide Calzolari, la società ha tracciato una linea di continuità, andando a nominare lo staff che già lavora insieme da due anni. Marco Orlando quindi ricoprirà il ruolo di allenatore, Andrea Milani sarà il vice e il preparatore dei portieri, Marco Briguglio, fresco di patentino di allenatore di Calcio a 5, si occuperà invece della preparazione atletica e tecnico/tattici. Daniele Cioffo, anche lui patentato (sono così 4 gli elementi dello staff in possesso di questo titolo), smesse le vesti di capitano e giocatore, sarà il Team Manager. Senza dimenticare Daniele Biagi, dirigente accompagnatore fondamentale nell'organizzazione e come collante tra la squadra e la società.
Buon lavoro ragazzi!!!


22/06/2020
Davide Calzolari diventa Ds del Castenaso Calcio a 5

Un cambio di programma inaspettato, ma che può permettere alla società di crescere ancora di più. Davide Calzolari non sarà più l'allenatore della Prima Squadra, ma assumerà il ruolo di Direttore Sportivo.
E' lo stesso Davide a spiegarci come è maturata questa decisione: "Con grande dispiacere e amarezza e anche molto di più a causa di impegni lavorativi e familiari non sarò più la guida tecnica della squadra, ma resterò comunque in società nelle vesti di direttore sportivo provando a dare il mio contributo nella realizzazione di questo bellissimo progetto che abbiamo iniziato insieme un anno fa. Il mio aiuto sarà utile ovunque ce ne sarà bisogno"
Se da un lato tutta la dirigenza è dispiaciuta, dall'altro però è sicura che Davide sarà un grande Direttore Sportivo ed il suo apporto sarà fondamentale. Un ragazzo entusiasta, volenteroso, che conosce l'ambiente ed i giocatori. Già in questi primi giorni di lavoro si è subito messo all'opera e siamo certi che ci saranno tante soddisfazioni!
Buon lavoro Davide!!!


15/06/2020

La famiglia Mazzoni prosegue nel suo impegno con Castenaso Calcio

La società, a nome del Presidente Stefano Mazzoni e di tutta la dirigenza, ci tiene a ringraziare pubblicamente Marco Gherardi per la proposta di gestione della prima squadra e della Juniores. Marco, apprezzato ex giocatore della nostra realtà, ha dimostrato disponibilità, serietà e concretezza nella sua proposta di gestire queste due formazioni.
Stefano Mazzoni però ha deciso di fare una scelta di cuore ed amore nei confronti di Castenaso, dei suoi ragazzi e di tutto il progetto che va avanti da anni.
Stefano, insieme a Nathan Mazzoni ed a tutti i dirigenti che hanno messo in piedi questo percorso continuerà quindi l'impegno con la prima squadra e juniores cercando di togliersi ulteriori soddisfazioni.
A seguito di questa decisione Castenaso Calcio comunica di aver assegnato la guida tecnica della Prima Squadra a mister Fabio Malaguti, a cui va un grosso in bocca al lupo!


09/06/2020
Un enorme ringraziamento a mister Fabio Malaguti

Tutto il Castenaso Calcio intende ringraziare pubblicamente Fabio Malaguti, che non sarà più, nella stagione 2020/2021, l'allenatore della Prima Squadra. In tale circostanza, diventa davvero difficile trovare le parole giuste per rendere omaggio a Fabio, che, negli ultimi tre anni, non è stato soltanto una figura di spicco della nostra società, ma un vero amico, capace di dimostrare immensi valori umani, davvero imprescindibili e preziosi. Gli eccezionali risultati raggiunti sul campo con il doppio salto dalla Prima Categoria (vinta con ampio margine a seguito dell'appassionante duello con il Porretta), all'Eccellenza, in quest'anno particolare coronata da un settimo posto, passando per una strepitosa stagione di Promozione nel 2018/2019, parlano da soli sul piano sportivo, anche se l'aspetto umano, nel caso di una persona come Fabio, unica da ogni punto di vista, rimane principio insostituibile e prioritario. L'intero club, in particolar modo i membri del Consiglio Direttivo, il Presidente Stefano Mazzoni, il Vicepresidente e Amministratore Marco Orlando e il Direttore Generale Fausto Franchini, ringrazia di cuore Fabio per l'insuperabile passione, il titanico impegno e la straordinaria professionalità dimostrata, augurandogli il meglio per il futuro in qualsiasi ambito, certo che le sue indubbie doti lo porteranno a grandi, grandissime soddisfazioni. In bocca al lupo Fabio!


05/06/2020
Summer Camp 2020, si parte!

Ve lo avevamo detto che qualcosa in pentola stava bollendo e adesso... Tutti a tavola, anzi  tutti al Summer Camp del Castenaso Calcio!
Da lunedì 8 giugno, seguendo tutte le regole che il protocollo prevede, il Castenaso Calcio organizza la quarta edizione del Summer Camp... Il Negrini verrà igienizzato prima dal Comune, poi una nostra società privata si occuperà di tenere sempre igienizzata la struttura per tutto il Camp!
Da giugno a settembre, dalle 8 alle 17.30. Attività ludiche, sport, compiti, ma soprattutto divertimento e spensieratezza che in questo momento è fondamentale. Causa Covid19 e le distanze tra i vari gruppi vi ricordiamo che il numero è chiuso e vi invitiamo ad affrettarvi con le prenotazioni!
Nel volantino tutte le info! E non dimenticate la borraccia personalizzata in omaggio!
La nostra società, venendo incontro alle esigenze delle famiglie e dei ragazzi, aderisce all'importante progetto di Conciliazione Vita-Lavoro. Dai che si parte, anche quest'anno non vi lasciamo soli!


27/05/2020
Work in progress - ️CASTENASO SUMMER CAMP 2020

La società in questo periodo sta lavorando con grande solerzia per far andare in scena anche quest'anno il summer camp. Il Castenaso infatti sta condividendo con il Comune tutte le misure per poter rispettare le regole fondamentali per la riuscita di questa attesissima manifestazione che, soprattutto nel 2020, è un toccasana per i ragazzi e le loro famiglie.
Prossimamente vi daremo tutte le info utili! STAY TUNED!


24/02/2020
Nota della società

Da domani possono ripartire le attività al Negrini per Prima Squadra, Juniores e Amatori. Nella giornata di mercoledi 26 febbraio riprendono gli allenamenti anche per il Settore Giovanile.


23/02/2020
Il Castenaso fa suo il derby

Il Castenaso vince il derby a Riale e si avvicina a grandi falcate alla salvezza. Grande vittoria, nonostante le difficoltà, è arrivata una vera e propria prova di maturità da parte di tutti, anche da parte dei ragazzi in panchina o subentrati.
Gli ospiti partono forte e mettono subito la firma su questa partita: palla filtrante di Di Candilo verso Di Cecco che conclude una prima volta, ma viene stoppato dal portiere, la sfera ritorna sui piedi del numero 7 che a porta vuota non può sbagliare. Svista difensiva per la Vadese che subisce il gol della partita non riuscendo più a rimontare.
Al 9' ci prova Di Candilo con una conclusione dai 20 metri, ma non inquadra la porta e al 16' arriva la prima occasione Vadese: angolo di Vandelli verso il secondo palo, dove svetta Costantini che conclude alto.
L'ultima occasione di una prima frazione molto combattuta, ma con poche occasione da goal, è di marca Castenaso con protagonista Jammeh che sulla sinistra riesce a saltare un uomo e a cambiare gioco verso Mekhchane, il numero 9 amaranto serve all'indietro Sassu che conclude di prima dai 20 metri, conclusione forte ma non precisa.
Il Castenaso perde durante l'intervallo Barone e Gherardi per qualche acciacco fisico e deve effettuare un doppio cambio ad inizio ripresa. Al 3' Di Cecco si invola in contropiede sulla sinistra, conclusione con il piede destro respinta dal portiere avversario.
Al 25' occasione clamorosa ancora per la formazione in maglia amaranto con Zaganelli che svetta di testa in area, sugli sviluppi di un corner calciato da Di Candilo, ma la sfera finisce a lato di pochissimo. Le ultime occasioni del match sono per i padroni di casa che provano in tutti i modi a trovare la rete del pari, ma non si rendono particolarmente pericolosi.
Vittoria di capitale importanza per il Castenaso che vola al settimo posto, in attesa dei due match casalinghi consecutivi.

Vadese Zola - Castenaso 0-1
Vadese Zola: Tunioli, Minelli, Traina (dal 7'st Bertolone), Benini (dal 41'st Bonini), Perelli (dal 18'st Arbizzani), Mannarino, Gamberini (dal 13'st Rimondi), Tattini, Tagliacollo, Costantini (dal 26'st Betti), Vandelli. A disp: Musiani, Regno, Cotti. All: Pani
Castenaso: Brovarskiy, Gherardi (dal 1'st Marzillo), Di Giulio, Barone (dal 1'st Zaganelli), Greco, Veronese, Di Cecco, Sassu, Mekhchane (dal 26'st Monducci), Di Candilo (dal 34'st Spigariol), Jammeh (dal 43'st Visani). A disp: Mantovani, Cuppini, Guerzi, D'Errico. All: Malaguti
Arbitro: Sig. Arienti di Cesena
Rete: 4' Di Cecco
Ammoniti: Tunioli, Arbizzani, Monducci


20/02/2020
CASTENASO CALCIO  - SOLARIS VISERBA = 1 – 1 ARIA DI PRIMAVERA

E’ risaputo che giocare contro l’ultima in classifica nasconde diverse insidie; psicologiche perché si tende a sottovalutare l’impegno,  tattiche perché nella consapevolezza inconscia  di essere superiori  si tende a non essere concentrati  giocando  con superficialità nella convinzione che prima o poi qualcosa succederà. Sta di fatto che i nostri provetti  Cupido reduci dal San Valentino dove avranno dispensato frecce e mazzi di fiori, giocano una partita intera con leggiadria e spensieratezza tipica degli innamorati. Con queste premesse  è già un miracolo non prendere gol, anche se i romagnoli ci vanno vicino colpendo un palo, uno dei tanti della partita. Il Castenaso  producendo praticamente il nulla, al 18° minuto, si trova a sorpresa in vantaggio con Eccio sugli sviluppi , forse, di uno schema di  punizione. L’insperato vantaggio però  non cambia il trend della partita ed i ragazzi continuano a  “tirare a campare” fino alla fine del primo tempo. Se una partita di questo genere non la chiudi in fretta, corri un serio rischio non solo di pareggiarla, se ti va bene, ma anche di perderla. Purtroppo nel secondo tempo il Castenaso non riesci mai a cambiare ritmo,  adeguandosi colpevolmente a quello del Solaris che non solo al 16° pareggiano ma colpiscono ben 4 legni, che salvano i ragazzi svogliati ed inconcludenti.  Sarà l’aria di primavera…!!!!


17/02/2020
L'avvio tradisce il Castenaso

Non basta un super Di Candilo per rimontare un risultato compromesso nei primi 20 minuti.Il Castenaso esce sconfitto 4-3 al Negrini contro l'Argentana, ma la reazione sotto di 3 gol e in inferiorità numerica fa capire quanto cuore abbia questa squadra!
La formazione ferrarese parte fortissimo: al 6' corner calciato verso il centro dell'area, la sfera arriva sul secondo palo, dove Filippi in spaccata anticipa l'avversario e segna la rete del vantaggio.
Passano solo 5 minuti e gli ospiti trovano la rete del raddoppio: Centonze conclude da 25 metri, la sfera colpisce in pieno la traversa, la difesa non riesce ad allontanare e Centonze ci riprova dal limite, stavolta con successo. Questo uno-due trafigge i padroni di casa che non riescono a reagire e subiscono anche il tris, ancora sugli sviluppi di un calcio d'angolo, stavolta con una sfortunata deviazione di Spigariol nella propria porta. Il primo lampo targato Castenaso arriva al 34' quando Jammeh si libera sulla sinistra e crossa verso l'area dove Monducci colpisce di testa, non trovando di poco la porta.
Qualche minuto dopo, contropiede velocissimo dell'Argentana che si riversa nella metà campo avversaria, Trombetti dal limite colpisce in pieno il palo, poi lo stesso Trombetti ci riprova con una conclusione a giro, ma Brovarskiy vola e devia in angolo.
La ripresa si apre con il rosso diretto al neo entrato D'Alessandro per un intervento, giudicato dal direttore di gara, pericoloso. Il Castenaso resta quindi in inferiorità numerica e con 3 gol da recuperare, ma riesce a reagire con grande cuore e carattere e accorcia al 13' con un perfetto rigore calciato da Di Candilo. Passano 3 minuti, corner battuto da Di Candilo e Jammeh di testa segna la rete del 2-3. Il Castenaso spinge e al 25' avrebbe l'occasione di pareggiare, ma né Barone né Di Cecco riescono ad appoggiare in rete un cross calciato da Di Candilo. Qualche minuto dopo, arriva il poker Argentana con Trombetti, ma alla mezz'ora, un minuto esatto dopo il goal dell'Argentana, Di Candilo riceve al limite e spara un rasoterra a fil di palo imprendibile.
Il Castenaso spinge e avrebbe addirittura l'occasione del 4-4 a 3 minuti dal termine, ma Jammeh servito in area da Di Candilo non riesce ad inquadrare la porta.


CASTENASO-ARGENTANA 4-4
CASTENASO: Brovarskiy, Di Cecco, Di Giulio, Barone, Greco (dal 1'st D'Alessandro), Spigariol (dal 15'st Sassu), Monducci (dal 1'st Mekhchane), Marzillo (dal 15' st Cuppini), Gherardi (dal 32'st Visani), Di Candilo, Jammeh. A disp: Mantovani, Veronese, Zaganelli, Maddaloni. All: Malaguti
ARGENTANA: Santopolo, Frighi, Spazzoli, Di Domenico, Brandolini, Bianconi, Fabbri, Trombetti, Boschi, Centonze (dal 17'st Melloni), Filippi (dal 39'st Barreca). A disp: Brunelli, Astolfi, Polastri, Di Francesca. All: Innocenti
Arbitro: Montefiori di Ravenna
Reti: 6' Filippi (A), 11' Centonze (A), 28'autogol Spigariol (A), 13'st Di Candilo su rigore (C), 15'st Jammeh (C), 27'st Trombetti (A), 29'st Di Candilo (C)
Ammoniti: Barone, Di Candilo, Mekhchane (C), Spazzoli, Brandolini (A)
Espulso: D'Alessandro (C) all'8'st


09/02/2020
Castenaso corsaro a Castrocaro

Convincente vittoria del Castenaso, che rischia pochissimo e sconfigge 3-0 il Castrocaro penultimo in classifica Al 3' il primo brivido di marca ospite: su punizione calciata da Di Candilo verso l'area, spunta Greco che, in mischia, non riesce a ribadire in rete. Passano pochi minuti ed il Castenaso passa con Jammeh che, approfitta di un paio di rimpalli favorevoli dopo una conclusione di Di Candilo, si ritrova a tu per tu col portiere e non sbaglia.
I padroni di casa provano in contropiede a creare qualche pericolo, ma la difesa del Castenaso è attenta e la prima frazione si chiude senza particolari sussulti.
Il forcing Castenaso di inizio ripresa porta i suoi frutti, percussione centrale di Jammeh che salta un paio di giocatori e, col mancino, batte il portiere. Gol di pregevole fattura del numero 11 amaranto, ancora una volta protagonista con le sue giocate decisive. Al 14' punizione laterale battuta da Di Candilo verso l'area, svetta Barone con un imperioso colpo di testa, ma la sfera finisce a lato.
Il Castrocaro si affaccia nuovamente nella metà campo avversaria e al 22' ha una buona occasione per pareggiare, ma Mazzoli non riesce a trovare la porta da posizione defilata.
Al 28' Di Cecco viene atterrato in area, Di Candilo si presenta sul dischetto, ma Calderoni lo ipnotizza e sventa il tris. Il portiere biancorosso (classe 1976) si conferma superbo in questo fondamentale.
Gli ospiti non ci stanno e vogliono segnare il gol del definitivo 0-3 che arriva al 36': errore difensivo clamoroso della difesa biancorossa che regala palla a Di Cecco, assist in area per Di Candilo che supera Calderoni e compensa così l'errore dagli 11 metri.
Nel finale, un tiro-cross di Galassi finisce sulla traversa; il Castrocaro esce dal proprio terreno di gioco con 0 punti conquistati e 0 gol fatti.
Quota 34 invece per il Castenaso che consolida la settima posizione in classifica, + 9 sulla zona playout, ma l'attenzione non deve calare, ci sono diverse insidie da superare prima di poter essere tranquilli.


Castrocaro - Castenaso 0-3
Castrocaro: Calderoni, Mazzoli (dal 27'st Malo), Galassi, Bungaja, Caspoli (dal 35' Minati), Renzi (dal 16'st Malal), Kouakou (dal 1' st Colonnello), Bonavitacola, Guhei, Camporesi, Russomanno (dal 1'st Salazar). A disp: Piraccini, Monti, Sango, Raimondi. All: Montalti
Castenaso: Brovarskiy, Di Cecco, Di Giulio (dal 31'st Veronese), Barone, Greco (dal 12'st Zaganelli), Spigariol (dal 31'st Sassu), Maddaloni (dal 18'st Monducci), Marzillo, D'Alessandro (dal 18'st Cuppini), Di Candilo, Jammeh. A disp: Manrovani, D'Errico, Contri, Gherardi. All: Malaguri
Arbitro: Lauri di Modena
Reti: 9', 10'st Jammeh, 36' st Di Candilo
Ammoniti: Galassi, Barone, Greco, Spigariol



Torna ai contenuti | Torna al menu