sito ufficiale del Castenaso Calcio

Vai ai contenuti

Menu principale:

SI COMUNICA CHE LA SEGRETERIA SARA’ APERTA, PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICO, TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI' AL VENERDI' DALLE ORE 17.00 ALLE ORE 19.00. TELEFONICAMENTE LA SEGRETERIA E' DISPONIBILE DALLE ORE 15.00 ALLE ORE 19.00. PER INFORMAZIONI SI PUO' ANCHE SCRIVERE VIA EMAIL A CASTENASOCALCIO@GMAIL.COM.

Un altro grande passo avanti per il nostro club, volto ad agevolare le famiglie dei nostri tesserati e tutti gli atleti, ma anche amici, tifosi e simpatizzanti!

È da oggi attivo il nostro club shop con Macron!!!
A questo link
macronstore.com/bologna/a-s-d-castenaso-calcio potete registrarvi ed acquistare tutto il nostro materiale senza dover nemmeno andare in negozio!


"Vogliamo comunicare a tutti i tesserati, gli sportivi e ai frequentatori del centro sportivo Castenaso Calcio, che da oggi è possibile prenotare i campi direttamente online tramite il nuovo servizio di booking "Prenota Un Campo". E' possibile farlo tramite la nostra pagina facebook, il sito internet del nostro centro o scaricando l'app gratuita (ios e android) PrenotaUnCampo".

14/06/2021
Esultano gli Under 15!

A riposo la truppa degli Under 17, gli Under 16 non replicano la bella prestazione di settimana scorsa. Non era però facile col Medicina capoclassifica a punteggio pieno, che in casa vince 5-0. Medicina indigesto anche per gli Under 15 Elite, sconfitti sul campo dei giallorossi (9-0). Grandissima l'altra formazione Under 15 che al Negrini mostra un certo temperamento e ha ragione del Granamica 1-0.


09/06/2021
Il Castenaso saluta il campionato con un successo

Recupero vincente al Negrini per la truppa di mister Malaguti, in grado di imporsi già dai primi minuti e vittoriosa al triplice fischio nell'ultimo impegno di Eccellenza contro la Virtus Castelfranco Emilia (2-0).
Grande avvio infatti dei granata, che al 5' trovano già la via del vantaggio. A siglarlo è bomber Tonelli, che indovina il pertugio giusto e insacca. Il Castenaso continua a manovrare bene per tutta la prima frazione, anche se le occasioni latitano e  il parziale non muta più fino all'intervallo.
Nella ripresa Greco e soci non calano, anzi premono con maggior costanza e trovano il raddoppio, grazie al sigillo di Hoda, messo a segno al minuto 65. Complice il parziale ormai acquisito, il finale è in discesa e il Castenaso termina in bellezza il breve campionato, suggellando il suo percorso nel migliore dei modi.  
Bravissimi ragazzi! Grazie a tutti e ora sotto con la programmazione della stagione 2021/2022!

CASTENASO-VIRTUS CASTELFRANCO 2-0
Castenaso: Cordisco (87' Rocchi), Bassoli, Guerri, Guerzi (71' Monducci), Canova, Greco, Mekchane, Colli, Hoda (76' Veronese), Jammeh (71' Torella), Tonelli (49' Aversa). A disp: Rocchi, Veronese, Mantovani, Aversa, Torella, Mantovani, D'Errico, Monducci, Tedeschi. All Malaguti
Virtus Castelfranco: Treggia, Tesone (68' Pedrazzi), Costa, Caesar (86' Benati), Di Giulio, Budriesi, Faraci (55' Puglisi), Lodi, Bojardi (83' Assiri), Ferrara, Macrì (55' Barbieri). A disp: Gibertini, Gazzini, Pedrazzi, Balza, Benati, Assiri, Timperio, Barbieri, Puglisi. All Conte
Marcatori: 5' Tonelli, 65' Hoda
Ammoniti: Faraci, Canova, Jammeh


08/06/2021
Comunicato stampa

La Società Mezzolara Calcio e la Società Castenaso Calcio ufficializzano una Partnership riguardante i rispettivi settori giovanili.
Il Presidente del Castenaso Calcio Nathan Mazzoni, il Vice Presidente Fausto Franchini ed il loro staff avranno la totale gestione sportiva dai Primi Calci fino alla Juniores Nazionale compresa.
Le parole del Presidente Mazzoni Nathan: "Siamo felici ed orgogliosi di poter continuare il progetto di crescita di due realtà molto importanti per il calcio bolognese, ringrazio il Direttore Generale Mazzanti per la fiducia, lavoreremo tutti insieme per migliorare e raggiungere gli obiettivi prefissati.
Chiediamo alle famiglie dieci giorni di pazienza, un tempo tecnico necessario per organizzarci e progettare al meglio il futuro."
Questo progetto nasce per migliorare sotto molti aspetti i settori giovanili, dalle strutture, all'organizzazione delle squadre e delle partite. Grazie.


02/06/2021
Al Negrini il Borgo San Donnino conquista la serie D

Ultima gara interna della stagione per il Castenaso, che deve arrendersi 0-4 alla capolista, alla nona vittoria in altrettante partite. Proprio grazie a questo successo odierno il Borgo San Donnino conquista la serie D per la prima volta nella sua storia, relativamente recente, visto che la società fidentina è nata nel luglio 2009.
Partenza sprint dei parmigiani, che già al 5' sbloccano il match. Corner di Porcari e il capitano biancoblù Soregaroli svetta più in alto di tutti, trafiggendo di testa Aversa. Gli ospiti hanno bisogno dei tre punti per spiccare il volo e insistono, cogliendo il raddoppio, ancora su calcio d'angolo, tramite l'inzuccata di Jakimovski. I granata cercano una reazione, ma la formazione allenata da Baratta tiene bene il campo e non molla di un centimetro, riuscendo addirittura a calare il tris prima della mezz'ora con la conclusione da pochi passi di Franchi, servito da Minasola. A risultato ormai acquisito la compagine di Malaguti prova ugualmente a imporre il suo gioco, sfiorando la rete con D'Errico e Tonelli nel finale di frazione (negli ultimi minuti c'è anche tempo per due legni rivali colpiti da Minasola e Rossi).  
Nella ripresa, spezzettata da numerosi interventi fallosi, il Castenaso cerca di aumentare l'intensità delle sue azioni nel tentativo di accorciare, tuttavia il Borgo San Donnino lotta con tenacia, mostrando solidità fino all'ultimo e addirittura siglando il poker con la doppietta personale di Franchi.
Al triplice fischio esplode la gioia del club del Presidente Luca Magni, cui vanno i nostri complimenti per il traguardo raggiunto.


CASTENASO-BORGO SAN DONNINO 0-4
CASTENASO: Aversa, Veronese, Guerri, Barone, Canova, Bassoli, D'Errico, Mantovani, Tedeschi, Jammeh, Tonelli. A disp: Mantovani, Guerzi, Torella, Greco, Monducci, Hoda, Mekchane, Colli, Abdulai All Malaguti
BORGO SAN DONNINO: Ghezzi, Romeo, Favari, Porcari, Fogliazza, Soregaroli, Minasola, Rossi, Franchi, Jakimovski, Lancellotti A disp: Carrara, Furlotti, Raggi, Billone, Ceri, Marzoli, Siviero, Venturini, Del Porto All Baratta
Marcatori: 5' Soregaroli, 17' Jakimovski, 27' e 87' Franchi


01/06/2021
Poker degli Under 17

Si continua a giocare e finalmente a divertirsi! Riposano diverse nostre squadre giovanili, non gli Under 17, corsari 1-4 a Osteria Grande, grazie alla doppietta di Bernardi e alle reti di Carati e Fantazzini. In campo anche degli Under 15, autori di una buona prova, ma costretti ad arrendersi. A Castenaso infatti si impone la Dozzese (0-2).


30/05/2021
Al Tesauri il Castenaso si arrende

Al termine di una vibrante e pirotecnica partita il Castenaso cede 6-3 alla Piccardo Traversetolo nonostante il doppio vantaggio iniziale.
Avvio bruciante dei nostri, che spiazzano i locali e passano in vantaggio. È infatti solo il 4' quando Tedeschi sorprende la retroguardia avversaria e segna, lanciando avanti i compagni nel punteggio. La Piccardo cerca di reagire e preme, ma il Castenaso non si lascia intimidire e, anzi, rilancia, raddoppiando grazie al magnifico sigillo in rovesciata di bomber Tonelli (18'). Poco dopo, tuttavia, i parmensi accorciano: Galli crossa in maniera insidiosa e Pessagno di testa insacca (22'). Le occasioni non mancano, tuttavia si giunge al riposo con questo parziale inalterato. È nella ripresa che l'altalena delle emozioni si accende ancora di più. Un rigore di Ridolfi aggancia il Castenaso, poi Trombetta opera il sorpasso in favore dei padroni di casa. Il Castenaso non molla e impatta con Canova, tuttavia nel finale Serroukh di piatto, Galli da fuori e Trombetta di potenza, purtroppo per i colori granata, mettono la parola fine sulla sfida.

Piccardo Traversetolo-Castenaso 6-3
Piccardo Traversetolo: Agazzi, Castelluzzo, Gianferrari, Goh, Santurro, Caselli, Bandaogo, Pessagno, Ridolfi, Galli, Pezzi. A disp: Noci, Gianferrari, Zavaroni, Truffelli, Trombetta, Monica, Romeo, Sanè, Serroukh. All Salmi
Castenaso: Aversa, Bassoli, Guerri, Barone, Canova, Greco, Colli, Tonelli, Tedeschi, Jammeh, Mekchane. A disp: Mantovani, Guerzi, D'Errico, Bonducci, Hoda, Formisano, Muniru. All Paganelli
Marcatori: 4' Tedeschi, 18' Tonelli, 22' Pessagno, 53 rig Ridolfi, 61' e 90' Trombetta, 83' Canova, 85' Serroukh, 88' Galli


24/05/21
Under 15 di forza ad Osteria Grande!

Finalmente anche i nostri ragazzi del settore giovanile hanno il piacere di riprendere con i campionati. Nel fine settimana infatti sono ripresi i tornei organizzati dalla Figc a cui il Castenaso Calcio non ha voluto mancare!
Partiamo dagli Under 17 che giocano una partita gagliarda e spumeggiante, ma alla fine cedono in casa alla Stella Azzurra per 4-2. Match equilibrato in quel di Molinella per la squadra Under 16 che divide la posta con i locali (1-1).
Passiamo infine alle formazioni Under 15. Il team impegnato nel girone A sbanca Osteria Grande con una prova determinata (2-3). La seconda formazione cede a Calderara, dimostrando comunque impegno e voglia.


16/05/2021
Castenaso battuto a Modena

Sconfitta esterna per il Castenaso, superato 3-2 al Botti dalla Cittadella Vis Modena. In avvio locali aggressivi con le iniziative di Zocchi e Napoli, seguite dal vantaggio firmato da Vernia al 17' su calcio di punizione. Da fermo alla mezz'ora tenta anche Canova, solo che il pallone termina out. Prima del riposo è ancora Canova a suonare la carica e firmare il pareggio (39'). Dopo l'intervallo, nonostante una traversa di Farina su corner, il trend rimane granata e arriva il sorpasso, timbrato da Jammeh al 53'. I modenesi non ci stanno e premono alla ricerca di un nuovo equilibrio, trovandolo al 67' grazie alla prodezza di Davoli. La formazione di Paganelli insiste, ma al 72' Aversa si immola e salva su Napoli da pochi passi. Proprio il numero 11 di casa trova però all'87' la rete decisiva dagli undici metri, condannando il Castenaso al KO.  

CITTADELLA VIS MODENA-CASTENASO 3-2
CITTADELLA VIS MODENA: Bianculli, Laino, Ravaioli, Covili, Farina, Pappaianni, Casta, Caselli, Zocchi, Vernia, Napoli. A disp: Neri, Mandreoli, Caracci, Casarano, Davoli, Gualdi, Boilini, Ferrara, Dallo. All Paganelli
CASTENASO: Aversa, Veronese, Guerri, Barone, Canova, Bassoli, Colli, Tedeschi, Hoda, Jammeh, Mekchane A disp: Mantovani, Greco, D'Errico, Sassu, Contri, Guerzi, Monducci, Formisano, Muniru. All Malaguti
Marcatori: 17' Vernia, 39' Canova, 53' Jammeh, 67' Davoli, 87' rig Napoli


09/05/2021
Castenaso ko al Negrini

Un avvio di secondo tempo non positivo manda al tappeto il Castenaso che cede il passo al Formigine (1-3) nel quinto appuntamento di campionato. Primo tempo giocato ad armi pari poi al restart gli ospiti hanno più benzina ed in 7' segnano tre reti.
All'8' fallo di D'Errico al limite dell'area. Hoxha non sfrutta la possibilità e colpisce la barriera. La gara è molto nervosa e spezzettata dai falli. La prima occasione per il Castenaso arriva al minuto 20 con Hoda che non riesce a girare di testa. Il Formigine colpisce un palo con Pilia, ma i granata rispondono sempre con Hoda che fallisce da pochi passi. Al 39' fallo in area di Veronese: l'arbitro indica il dischetto, ma un ottimo Aversa ipnotizza Notari.
Al 51' il Forimigine trova il gol del vantaggio con il difensore Dallari che insacca direttamente da punizione centrale, probabilmente deviata. Gli ospiti prendono fiducia e raddoppiano poco dopo. Palla di Pilia per Zampino che con un tiro a giro batte Aversa. Il momento no dei nostri prosegue e al 58' ne approfitta anche Hoxha che cala il tris.
Il Castenaso prova la reazione, Hoda al 71' impegna Della Corte, ma i modenesi controllano senza troppi patemi. A due minuti dal 90' arriva il gol della bandiera. Mekchane si procura un penalty che Mantovani realizza.
Nel prossimo turno Canova e compagni saranno di scena al Botti di Modena dove faranno visita alla Cittadella Vis Modena.

Castenaso: Aversa, Veronese, Guerri (75' Guerzi), Barone, Canova, Bassoli, Monducci (60' Mekchane), Muniru (76' Sassu), Hoda (79' Tedeschi), Colli (60' Mantovani), D'Errico A disp: Mantovani, Garavini, Guerzi, Sassu, Mantovani, Greco, Mekchane, Formisano, Tedeschi All Malaguti
Formigine: Della Corte, Bonora, Boschetti (89' Annovi), Rinieri, Bonacini, Dallari (72' Vacondio), Pilia (84' Bahi), Caselli (82' Brini Ferri), Notari, Zampino (71' Iattici), Hoxha A disp: Menozzi, Annovi, Habib, Vacondio, Bahi, Iattici, Brini Ferri, Sarnelli
Marcatori: 51' Dallari, 54' Zampino, 58' Hoxha, 88' Mantovani
Ammoniti: D'Errico, Canova, Bonacini, Muniru
Espulso: Mantovani


05/05/2021
Castenaso battuto allo Sbrighi

KO esterno per il Castenaso, che si arrende sul terreno della Del Duca Grama, abile a sfruttare le occasioni in maniera cinica e in grado di imporsi al triplice fischio per 3-0.
Buon avvio dei granata, che al 5' si spingono in avanti con una buona trama, ma Mantovani non sfrutta l'opportunità. Reazione dei locali con Mancini che calcia però a lato. La partita sale di livello e al 29' Bassoli mette in mezzo non trovando però nessun compagno. I romagnoli impegnano Aversa tramite l'inzuccata di Nisi, poi al 32' trovano il vantaggio grazie a De Rose, che, ben servito da Mancini, insacca sul primo palo con un tiro a giro.
Nella ripresa il Castenaso cerca di risalire la china, tuttavia i ravennati non mollano e anzi raddoppiano in contropiede al 63', quando Mancini, lanciato in solitudine, fulmina Aversa. La Del Duca Grama si scatena e nel finale, sulle ali dell'entusiasmo, trova anche il terzo goal con Fiaschini, una marcatura che taglia le gambe a Veronese e compagni, rimasti anche in dieci per il rosso comminato a Jammeh.
Ora non c'è tempo per rammaricarsi, domenica si torna in campo al Negrini contro il Real Formigine.

DEL DUCA GRAMA-CASTENASO 3-0
DEL DUCA GRAMA: Fusconi, Panzavolta, Biguzzi, Ricciotti (38' Fiaschini), Caidi, Zoffoli, Mazzarini, Sankhare, Nisi, De Rose, Mancini. A disp: Giustore, Borgini, Rosti, Merciari, Morena, Fiaschini, De Pasquale, Caporali, Dumitru. All Montanari
CASTENASO: Aversa, Veronese, Bassoli, Barone, Canova, Guerri, Mekchane, Colli, Tonelli (27' Hoda), Mantovani, Jammeh. A disp: Mantovani, Guerzi, Muniru, D'Errico, Monducci, Hoda, Contri, Sassu, Formisano. All Malaguti
Marcatori: 32' De Rose, 65' Mancini, 74' Fiaschini
Espulsi: Jammeh


03/05/2021
A reti bianche con il Salsomaggiore

Nella terza giornata del campionato di Eccellenza un buon Castenaso impatta 0-0 con il Salsomaggiore al Negrini.
Avvio vivace dei granata, che ci provano prima con una punizione di Canova e poi con un tirocross di Tonelli respinto dal portiere rivale. Gli ospiti tentano la sorte con Berti da lontano e una conclusione da dentro area di Morigoni, a lato di poco. Il Castenaso insiste e, direttamente su corner, coglie il palo tramite l'insidiosa parabola di Mantovani, pericoloso anche in precedenza con una botta deviata in angolo di testa da Pappalardo. Prima del riposo una chance per parte: su calcio piazzato Colli manda alto sulla traversa, Orlandi impegna Aversa, che blocca in due tempi.
Nella ripresa, complice il forte vento, il gioco non eccelle e le compagini si affidano soprattutto a lanci lunghi. Mister Malaguti mette dentro forze fresche, tuttavia nei primi minuti è l'inzuccata del titolare Bergamino ad avvicinare maggiormente la porta parmense. Termali che invece si propongono con le sortite di Fisicaro, ma Aversa non si lascia sorprendere, e Pappalardo, che svirgola fuori. Passano i minuti e nuova circostanza favorevole al Castenaso però Hoda non impatta bene il pallone, mandando fuori tempo l'accorrente Barone, in arrivo da dietro. Alla mezz'ora Mekchane dalla distanza trova la porta e pure  i guantoni di Spanu. Nel finale ancora Hoda stoppa e conclude, la sfera si spegne a lato. C'è tempo nel recupero per una spizzata di Guerri, anch'essa fuori bersaglio purtroppo.
Performance incoraggiante comunque del Castenaso. Si torna in campo mercoledì in Romagna contro la Del Duca Grama.

CASTENASO-SALSOMAGGIORE 0-0
CASTENASO: Aversa, Bassoli, Bergamino, Barone, Canova, Greco (27' Guerri), Colli (53' Hoda), Contri (53' Monducci), Mekchane (77' D'Errico), Mantovani (80' Muniru), Tonelli. A disp: Mantovani, Guerri, Veronese, D'Errico, Monducci, Hoda, Guerzi, Formisano, Muniru. All Malaguti
SALSOMAGGIORE: Spanu, Pappalardo, Morza, Fisicaro, Morigoni, Compaore, Orlandi, Compiani (84' Fanzaghi), Habachi (71' Federigi), Berti, Corbellini (84' Pilotti). A disp Bonati, Pilotti, Pucci, Fanzaghi, Cordani, Federigi, Storchi, Dioni, Pellegrini. All Bertani
Ammoniti: Canova, Fisicaro, Compaore, Morigoni, Hoda


25/04/2021
Il Castenaso lotta, ma la spunta il Colorno

Una gara ricca di emozioni e capovolgimenti di fronte quella disputata col Colorno. La truppa di Malaguti non ha mai mollato e per alcuni tratti della gara ha avuto in mano il pallino del gioco, ma i padroni di casa si dimostrano più cinici e la spuntano per 3-2.
Primo tempo tutto di marca granata. Al 10' Manovani con una bella giocata serve Tonelli, Giaroli però si supera. Passano 120'' ed il bomber del Castenaso fa ancora paura. L'inerzia pare dalla parte della truppa di Malaguti, ma appena scavallato il quarto d'ora il Colorno passa: Setti dribbla tre giocatori e da fuori area segna.
La reazione ospite non si fa attendere. Tonelli sugli scudi con una pregevole rovesciata, al 27' occasione d'oro per Mekchane. Bergamino crossa e di testa il numero 7 fa la barba al palo. Al 29' Giaroli compie un miracolo su una punizione dei nostri che era indirizzata all'incrocio.
In avvio di ripresa Mantovani la mette in mezzo, ma Tonelli la spedisce fuori. Il Castenaso insiste e al 66' trova il pari con Greco. L'equilibrio dura poco perchè il neo entrato Corbelli riporta avanti il Colorno con una conclusione da fuori. La gara è piena di emozioni e al 76' Bergamino a porta vuota fallisce il 2-2. Va in atto il classico gol sbagliato gol subito con Traorè che al minuto 80 fissa sul 3-1. Il Castenaso non ci sta, spinge ed accorcia al 91' con Hoda dagli 11 metri. Il tempo è tiranno ed il Colorno esulta.
Domenica occasione di riscatto al Negrini con il Salsomaggiore, sconfitto in casa oggi dal Castelfranco.


Colorno: Giaroli, Crescenzi, De Min, Setti, Callegari, Calliku (55' Toma), Piscicelli (65' Corbelli), Arati, Vita, Maliovojevic (90' Facciola), Ansaloni Adisp: Bernardi, Facciola, Toma, Caraffini, Sutera, Traore, Corbelli, Diaw, Terranova All Bernardi
Castenaso: Aversa, Bassoli (87' Veronese), Bergamino, Barone, Canova, Greco (87' Greco), Mekchane (73' Atti), Colli, Tonelli, Mantovani, Jammeh A disp: Mantovani, Gabrielli, Veronese, Muniru, D'Errico, Hoda, Contri, Formisano, Monducci All Malaguti
Marcatori: 16' Setti, 66' Greco, 70'' Corbelli, 79' Traorè, 92' Hoda (rig)
Ammoniti: Sutera


18/04/2021
Si riparte con un pareggio

Dopo un lungo stop finalmente si ricomincia e, nella prima giornata dell'anomalo campionato a 11 squadre di Eccellenza Emilia-Romagna, il Castenaso riprende con un pareggio un po' amaro contro l'ostica Savignanese, capace di rimontare due reti nella seconda frazione (2-2 il finale).
Avvio combattuto nel quale il Castenaso si rende insidioso grazie alla velocità di Jammeh, pericoloso anche direttamente su punizione, ma la retroguardia romagnola, guidata dall'esperto portiere Pazzini, rimane attenta. Anche l'estremo difensore granata però si immola, salvando sull'incornata di Brunetti. Il match scorre sui binari dell'equilibrio, tuttavia la truppa di Malaguti aumenta il ritmo e al 24' riesce a sbloccare l'inerzia, grazie alla prima rete di Tonelli, in goal su assist di Bergamino. I romagnoli accenna una reazione con la punizione di Turci, ma la traiettoria termina alta, poi Tonelli, lanciato dall'assist al bacio di Jammeh, affonda di nuovo il colpo e sigla il bis di potenza, con estrema sicurezza. Il primo tempo si chiude con la compagine ospite che tenta di risalire la china e il Castenaso che tiene bene, senza soffrire particolarmente.
A inizio ripresa la Savignanese ci prova, ma è ancora il Castenaso con la botta di Canova a rendersi pericoloso. Passano i minuti e la stanchezza, dovuta ai mesi di inattività si fa sentire. Mister Malaguti compie qualche cambio e inserisce forze fresche, caricando dalla panchina i granata, bravi a lottare su ogni pallone, come anche i cesenati, che a livello tattico sono preparati e impediscono le ripartenze locali con estrema caparbietà. Il ritmo si abbassa con il passare dei minuti, la contesa sembra scivolare via, nonostante il vento fastidioso e la dinamicità delle tre punte avversarie, almeno fino all'80', quando Osayande trova Zabre, che segna e accorcia il punteggio. La Savignanese insiste negli ultimi minuti e raggiunge il pareggio definitivo con Osayande, a segno proprio negli ultimi istanti.
Peccato, ma il Castenaso c'è e siamo certi che si farà valere in questo torneo!

Castenaso-Savignanese 2-2
Castenaso: Aversa, Bassoli (75' Veronese), Bergamino, Barone, Canova, Greco, Mekchane (75' Gabrielli), Colli, Tedeschi (65' Contri), Jammeh (70' Monducci), Tonelli (80' Hoda). A disp: Mantovani, Gabrielli, Veronese, D'Errico, Muniru, Hoda, Contri, Guerzi, Monducci. All Malaguti
Savignanese: Pazzini, Rossi (23' Raymond), Salcuni, Marchetti (92' Greco), Gori, Turci, Nicolini (86' Novelli), Tola, Brigliadori (55' Osayande), Brunetti (78' De Falco), Zabre. A disp: Rossi, Severi, Raymond, Greco, Novelli, Sbrighi, Bascioni, De Falco, Osayande. All Campedelli
Marcatori: 24' e 30' Tonelli, 80' Zabre, 91' Osayande
Ammoniti: Barone, Mekchane, Canova, Tola


16/11/2020
Condoglianze alla famiglia Boruzzi

Tutto il Castenaso Calcio ci tiene a porgere le sue più sentite condoglianze alla famiglia Boruzzi per la tragica scomparsa della giovane Irene.
Siamo vicini con il cuore e abbracciamo fortemente i genitori Claudio Boruzzi, Alessandra Tardini e la sorella Sara.
Irene Boruzzi, una ragazza apprezzata da tutti, era la nipote di Franco Gazzetti, titolare del famoso forno di Castenaso dove anche la mamma lavora.
Una vicenda che ha toccato tutti, Irene sei nei nostri pensieri.


30/10/2020
Da lunedì 2 novembre riprendono gli allenamenti

Alla luce delle dichiarazioni del presidente Gravina e del comunicato emanato dalla Figc sulla possibilità di allenarsi individualmente rispettando il protocollo Anti Covid all'aperto, Castenaso Calcio comunica che da LUNEDÌ 2 NOVEMBRE riprenderà gli allenamenti delle proprie squadre attenendosi alle regole comunicate.

IL COMUNICATO DELLA FIGC: CLICCA QUI

11/10/2020
Nota della società

Visto l'aumento esponenziale di positivi al Covid-19, il Castenaso Calcio, che finora ha garantito la piena sicurezza nell'utilizzo degli spogliatoi, a partire da domani opta per una nuova chiusura degli stessi spogliatoi, al fine di salvaguardare la salute dei propri tesserati e l'attività del club, evitando ciò che può essere, nonostante il corretto uso e le oppurtune igienizzazioni sempre effettuate dalla società negli ultimi mesi, un possibile veicolo di contagio.
La struttura dello stadio Negrini rimarrà a porte chiuse, sia in occasione degli allenamenti che delle partite ufficiali, ma come nelle scorse settimane sarà possibile visionare da fuori il campo grazie agli accorgimenti messi in atto in passato. Gli accessi continueranno sempre come in passato con autocertificazione e mascherine negli spazi comuni.
Fiduciosi che la stagione sportiva possa proseguire, sposiamo la linea della prevenzione, sempre e comunque, riservandoci di poter modificare, strada facendo e nel rispetto delle normative regionali e nazionali, le misure di sicurezza.


21/09/2020
Triangolare positivissimo per il Calcio a 5

Settimana per aumentare il carico di lavoro, secondo le indicazioni del preparatore Marco Briguglio, per i ragazzi del Calcio a 5. C'è stata anche l'occasione di giocare. Il primo test è stato a Ferrara con gli amici della X Martiri che ringraziamo per l'ospitalità. Tre tempi da 25', un buon Castenaso che poi in fondo ha pagato lo sforzo e la preparazione. 5-3 per i ferraresi, marcature granata di Selvatici, Smati e Thiebaud.
Sabato poi il triangolare per il nostro compianto amico Max Cocchi. Al Pala Lame è stata una festa di sport con la presenza della sorella di Max e del suo nipotino.
Venendo al campo è stato un test probante vista la presenza di Mader (c1 regionale) ed Aposa (serie b nazionale).
Nella prima mini partita i nostri hanno ceduto nel finale a Mader pagando l'unico errore difensivo, gran match con Aposa vinto 2-1 con i gol di Scozzatti e Barresi. Nel replay match con Mader i ragazzi di Orlando vanno sotto, ma impattano con Markuz. Nell'ultimo incontro Aposa, vincitore della manifestazione, si è imposta 1-0. Al di là del risultato siamo contenti per la crescita dei ragazzi, che hanno giocato ad armi pari con formazioni di categoria superiore.
Da segnalare che le gare sono state autoarbitate dai giocatori, sintomo della grande sportività ed amicizia in campo.
Miglior portiere del torneo Francesco Ricci di Mader. Palma del miglior giocatore a Franco Scozzatti.


14/09/2020
Sabato il Trofeo Max Bacchi per i ragazzi del Calcio a 5

Molto positiva la prima settimana di allenamenti per i ragazzi del Calcio a 5. Si è subito creato un bel clima di lavoro, non manca impegno e volontà. Nella prima amichevole a Ponte Rodoni, contro una squadra di pari categoria che ringraziamo per l'ospitalità, con soli due allenamenti nelle gambe, i granata hanno disputato tre tempi da 20'. Dopo un primo tempo di assestamento, nel secondo e terzo il Castenaso si è attivato e giocato bene. Il risultato finale è stato di 3-2 (due gol incassati nel primo tempo), ma si sono visti sprazzi di buon gioco con tante occasioni create. I gol sono stati realizzati da Markuz e Perrotta.
C'è tanta fiducia nell'ambiente e le prossime amichevole per crescere ancora di più.
Questa settimana ci saranno 3 allenamenti, mercoledì si giocherà a Ferrara col X Martiri, mentre sabato, in collaborazione con la Mader ed Aposa, è stato realizzato il torneo Citta di Bologna. Si giocherà questo triangolare al Vasco de Gama dedicato a Max Bacchi. Un caro dirigente del Bologna Football Five prematuramente scomparso nel 2003. Il nostro Marco Orlando insieme a Roberto Croci, dg Aposa, hanno avuto il piacere di collaborare con lui e hanno voluto organizzare una manifestazione per ricordarlo. Saranno partite di un tempo da 20' andata/ritorno.


07/09/2020
Calcio a 5, si ricomincia!

Al via stasera al Negrini, domani al Palasport e poi alternanza in questi anomali primi giorni, la preparazione del Castenaso Calcio a 5 militante in serie C2 in vista del debutto stagionale che dovrebbe essere il 17 ottobre in Coppa.
Agli ordini di mister Marco Orlando si raduna un roster carico e desideroso di mantenere la categoria e, perché no, migliorare la posizione dello scorso anno. Il team sarà impegnato per cinque settimane con quattro sedute settimanali e una o due amichevoli (si parte giovedì in casa degli amici bondenesi del Ponte Rodoni). In bocca al lupo ragazzi!


25/08/2020
Castenaso Calcio e Macron insieme

Con grande soddisfazione annunciamo che la nostra società, nel prossimo triennio, si avvarrà di Macron come sponsor tecnico.
Un'azienda leader nel suo settore che non ha certo bisogno di presentazioni. Dalla scuola calcio all'eccellenza, passando per il calcio a 5, i nostri tesserati saranno griffati con le casacche della nota azienda bolognese.
Inoltre le famiglie potranno rifornirsi del materiale tecnico direttamente allo store Macron in via Stalingrado.
Grazie Macron!


05/08/2020
Avvisi

Si avvisa che a partire dal 7/08 al 23/08/2020 la segreteria è chiusa per ferie. Dall' 08/08 al 23/08/2020 sono sospese tutte le attività all’interno dello Stadio Negrini (Summer Camp e affitti campi), si riprenderà il 24/08/2020 con le attività del Summer Camp e affitti campi. In caso di necessità per iscrizioni al Camp e alla scuola calcio fare capo a tutto quanto indicato nel nostro sito internet.


27/07/2020
Il Castenaso Calcio ringrazia Erreà

Il Castenaso ringrazia pubblicamente Erreà per averci accompagnato in questi primi cinque anni del nostro progetto. In particolare la dirigenza vuole ringraziare Roberto Bolelli per averci sostenuto con professionalità, passione, capacità.
Ancora grazie Erreà, siete stati un grande partner!


24/07/2020
Il nuovo logo del Castenaso Calcio

Al termine del primo quinquennio di questo progetto, Castenaso Calcio si rifà il look cambiando il proprio logo. Un modo per dare il via ad un nuovo corso, con tante novità che verranno svelate in seguito.
Venendo al nostro nuovo simbolo, vedrete nella parte destra un giocatore con il cuore ben in evidenza. È proprio l'organo principale del corpo umano che muove la passione, la voglia di tutta la società che con impegno lavora tutti i giorni per offrire i migliori servizi ai ragazzi, alle loro famiglie ed a tutta la comunità di Castenaso!


17/07/2020
La Juve integra futsal-calcio a 11, anche noi sulla stessa lunghezza d'onda

Un progetto che è una vera e propria notizia bomba (qui il link della news che davvero ci fa estremamente piacere http://www.calcioa5anteprima.com/index.php?pagina=116&news_id=77296&fbclid=IwAR2ajaRZDhZHTq_eq2iB5qNZ8X4FWKOneS pKaO_GYNMrm7lSjnxis39i0d4), visto che un club come la Juventus ha deciso di intraprendere tale percorso. Alessandro Musti, allenatore della nazionale di calcio a 5, assunto dai bianconeri come responsabile di questa innovativa esperienza. Al centro dell'idea l''integrazione tra futsal e calcio a 11 a partire dall'attività di base (dai 7 ai 14 anni), con un allenamento a settimana in cui si lavora sui principi tecnici e tattici a completamento di ciò che viene affrontato nel calcio a 11.
Un percorso e una filosofia che la nostra società sposa a pieno!


17/07/2020
Ormai completata la rosa del Calcio a 5

Dopo aver sistemato lo staff tecnico, il Ds Calzolari si è messo subito al lavoro andando a confermare tanti elementi che da qualche stagione sono lo zoccolo duro della prima squadra e rappresentano la spina dorsale di questo progetto. La rosa, ormai definita, consta di 18 elementi, di cui ben 6 under 20 di enorme prospettiva.
Si parte da "Eccio " Canitano, il capitano alla sua quarta stagione in granata. In porta rimangono gli affidabili Filippo Fantini, Davide Valpiani e Luca Pugnaghi; le sirene di società di categoria superiore non hanno intaccato l'amore per questa maglia di Franco Scozzati, un esempio per tutti.
Mister Orlando potrà ancora contare sulla rapidità e l'estro di Stefano Cafaro. Importantissima anche la conferma di Markuz, giocatore tatticamente intelligente, calatosi perfettamente nella realtà. F
antastica notizia per tutto l'ambiente granata anche il si di Matteo Barillaro, con noi già da due anni, ragazzo importante sia tecnicamente che umanamente. Non da meno anche Marco Altobelli, ragazzo classe 1995 arrivato con noi a dicembre e dalle spiccate doti umane e tecniche, farà ancora parte del gruppo dopo aver risolto alcuni problemi fisici.
Castenaso è anche un progetto rivolto ai giovani e fa un enorme piacere avere ancora con noi i bravissimi Anis Smati, di ruolo pivot, il giovanissimo Matteo Barresi, Manuel Barbieri, un 2000 con grandi margini di miglioramento, Alessandro Biagi e Andrea Berselli che vengono dal settore giovanile ed in Prima Squadra hanno già dimostrato il loro valore.
Sul fronte colpi, da urlo il rientro di Paul Thiebaud. 6 mesi per capire la fortuna di averlo in squadra. Poi il trasferimento a Milano per motivi lavorativi. E ora, sempre per il lavoro, il ritorno a Bologna. Impossibile quindi per il nostro Paul non fare ritorno all'ovile.
Belle prese pure i due nuovi elementi di esperienza, ma al tempo stesso ancora giovani e in grado di dare un'enorme mano ai ragazzi cresciuti con noi, Federico Selvatici e Mattia Perrotta.
Federico, brevilineo e tecnico laterale classe 94 di esperienza e a lungo giocatore delll'Ass Club Calcio a 5 di Castel San Pietro Terme del patron Marco Rondelli e del compianto Renzo Cerè. Mattia Perrotta, nato nel 1993, possiede talento da vendere, avendo disputato stagioni ad altissimo livello addirittura in serie B e C1. Anche Mattia proviene da un ultimo anno a Castel San Piero Terme, dove però ha giocato poco per problemi al ginocchio.

Ciliegina sulla torta è Maurizio Cesaroni, classe 95 abruzzese praticamente universale e di altissimo livello. Un tassello importante ex Fossolo, Real Panigal e Real Dem (compagine pescarese) che davvero potrà figurare al meglio all'interno di una rosa ormai completata e di assoluta prospettiva (su 18 elementi ben 6 sono under 20).
Contestualmente la società ringrazia Giorgio Longari e Riccardo Trapani, che non faranno più parte della squadra, e gli augura il meglio per il proprio futuro.
Sui nostri social un'approfondita analisi dei ragazzi confermati!


23/06/2020
Lo staff tecnico del Castenaso Calcio a 5

C'è qualcosa di nuovo oggi nel sole, anzi d'antico.
Recitava così la celebre poesia di Giovanni Pascoli e forse rappresenta il modo migliore per descrivere lo staff tecnico del Castenaso Calcio a 5 per la stagione 2020/2021.
Dopo la scelta di Davide Calzolari, la società ha tracciato una linea di continuità, andando a nominare lo staff che già lavora insieme da due anni. Marco Orlando quindi ricoprirà il ruolo di allenatore, Andrea Milani sarà il vice e il preparatore dei portieri, Marco Briguglio, fresco di patentino di allenatore di Calcio a 5, si occuperà invece della preparazione atletica e tecnico/tattici. Daniele Cioffo, anche lui patentato (sono così 4 gli elementi dello staff in possesso di questo titolo), smesse le vesti di capitano e giocatore, sarà il Team Manager. Senza dimenticare Daniele Biagi, dirigente accompagnatore fondamentale nell'organizzazione e come collante tra la squadra e la società.
Buon lavoro ragazzi!!!


22/06/2020
Davide Calzolari diventa Ds del Castenaso Calcio a 5

Un cambio di programma inaspettato, ma che può permettere alla società di crescere ancora di più. Davide Calzolari non sarà più l'allenatore della Prima Squadra, ma assumerà il ruolo di Direttore Sportivo.
E' lo stesso Davide a spiegarci come è maturata questa decisione: "Con grande dispiacere e amarezza e anche molto di più a causa di impegni lavorativi e familiari non sarò più la guida tecnica della squadra, ma resterò comunque in società nelle vesti di direttore sportivo provando a dare il mio contributo nella realizzazione di questo bellissimo progetto che abbiamo iniziato insieme un anno fa. Il mio aiuto sarà utile ovunque ce ne sarà bisogno"
Se da un lato tutta la dirigenza è dispiaciuta, dall'altro però è sicura che Davide sarà un grande Direttore Sportivo ed il suo apporto sarà fondamentale. Un ragazzo entusiasta, volenteroso, che conosce l'ambiente ed i giocatori. Già in questi primi giorni di lavoro si è subito messo all'opera e siamo certi che ci saranno tante soddisfazioni!
Buon lavoro Davide!!!


15/06/2020

La famiglia Mazzoni prosegue nel suo impegno con Castenaso Calcio

La società, a nome del Presidente Stefano Mazzoni e di tutta la dirigenza, ci tiene a ringraziare pubblicamente Marco Gherardi per la proposta di gestione della prima squadra e della Juniores. Marco, apprezzato ex giocatore della nostra realtà, ha dimostrato disponibilità, serietà e concretezza nella sua proposta di gestire queste due formazioni.
Stefano Mazzoni però ha deciso di fare una scelta di cuore ed amore nei confronti di Castenaso, dei suoi ragazzi e di tutto il progetto che va avanti da anni.
Stefano, insieme a Nathan Mazzoni ed a tutti i dirigenti che hanno messo in piedi questo percorso continuerà quindi l'impegno con la prima squadra e juniores cercando di togliersi ulteriori soddisfazioni.
A seguito di questa decisione Castenaso Calcio comunica di aver assegnato la guida tecnica della Prima Squadra a mister Fabio Malaguti, a cui va un grosso in bocca al lupo!


09/06/2020
Un enorme ringraziamento a mister Fabio Malaguti

Tutto il Castenaso Calcio intende ringraziare pubblicamente Fabio Malaguti, che non sarà più, nella stagione 2020/2021, l'allenatore della Prima Squadra. In tale circostanza, diventa davvero difficile trovare le parole giuste per rendere omaggio a Fabio, che, negli ultimi tre anni, non è stato soltanto una figura di spicco della nostra società, ma un vero amico, capace di dimostrare immensi valori umani, davvero imprescindibili e preziosi. Gli eccezionali risultati raggiunti sul campo con il doppio salto dalla Prima Categoria (vinta con ampio margine a seguito dell'appassionante duello con il Porretta), all'Eccellenza, in quest'anno particolare coronata da un settimo posto, passando per una strepitosa stagione di Promozione nel 2018/2019, parlano da soli sul piano sportivo, anche se l'aspetto umano, nel caso di una persona come Fabio, unica da ogni punto di vista, rimane principio insostituibile e prioritario. L'intero club, in particolar modo i membri del Consiglio Direttivo, il Presidente Stefano Mazzoni, il Vicepresidente e Amministratore Marco Orlando e il Direttore Generale Fausto Franchini, ringrazia di cuore Fabio per l'insuperabile passione, il titanico impegno e la straordinaria professionalità dimostrata, augurandogli il meglio per il futuro in qualsiasi ambito, certo che le sue indubbie doti lo porteranno a grandi, grandissime soddisfazioni. In bocca al lupo Fabio!


05/06/2020
Summer Camp 2020, si parte!

Ve lo avevamo detto che qualcosa in pentola stava bollendo e adesso... Tutti a tavola, anzi  tutti al Summer Camp del Castenaso Calcio!
Da lunedì 8 giugno, seguendo tutte le regole che il protocollo prevede, il Castenaso Calcio organizza la quarta edizione del Summer Camp... Il Negrini verrà igienizzato prima dal Comune, poi una nostra società privata si occuperà di tenere sempre igienizzata la struttura per tutto il Camp!
Da giugno a settembre, dalle 8 alle 17.30. Attività ludiche, sport, compiti, ma soprattutto divertimento e spensieratezza che in questo momento è fondamentale. Causa Covid19 e le distanze tra i vari gruppi vi ricordiamo che il numero è chiuso e vi invitiamo ad affrettarvi con le prenotazioni!
Nel volantino tutte le info! E non dimenticate la borraccia personalizzata in omaggio!
La nostra società, venendo incontro alle esigenze delle famiglie e dei ragazzi, aderisce all'importante progetto di Conciliazione Vita-Lavoro. Dai che si parte, anche quest'anno non vi lasciamo soli!


27/05/2020
Work in progress - ️CASTENASO SUMMER CAMP 2020

La società in questo periodo sta lavorando con grande solerzia per far andare in scena anche quest'anno il summer camp. Il Castenaso infatti sta condividendo con il Comune tutte le misure per poter rispettare le regole fondamentali per la riuscita di questa attesissima manifestazione che, soprattutto nel 2020, è un toccasana per i ragazzi e le loro famiglie.
Prossimamente vi daremo tutte le info utili! STAY TUNED!


24/02/2020
Nota della società

Da domani possono ripartire le attività al Negrini per Prima Squadra, Juniores e Amatori. Nella giornata di mercoledi 26 febbraio riprendono gli allenamenti anche per il Settore Giovanile.


23/02/2020
Il Castenaso fa suo il derby

Il Castenaso vince il derby a Riale e si avvicina a grandi falcate alla salvezza. Grande vittoria, nonostante le difficoltà, è arrivata una vera e propria prova di maturità da parte di tutti, anche da parte dei ragazzi in panchina o subentrati.
Gli ospiti partono forte e mettono subito la firma su questa partita: palla filtrante di Di Candilo verso Di Cecco che conclude una prima volta, ma viene stoppato dal portiere, la sfera ritorna sui piedi del numero 7 che a porta vuota non può sbagliare. Svista difensiva per la Vadese che subisce il gol della partita non riuscendo più a rimontare.
Al 9' ci prova Di Candilo con una conclusione dai 20 metri, ma non inquadra la porta e al 16' arriva la prima occasione Vadese: angolo di Vandelli verso il secondo palo, dove svetta Costantini che conclude alto.
L'ultima occasione di una prima frazione molto combattuta, ma con poche occasione da goal, è di marca Castenaso con protagonista Jammeh che sulla sinistra riesce a saltare un uomo e a cambiare gioco verso Mekhchane, il numero 9 amaranto serve all'indietro Sassu che conclude di prima dai 20 metri, conclusione forte ma non precisa.
Il Castenaso perde durante l'intervallo Barone e Gherardi per qualche acciacco fisico e deve effettuare un doppio cambio ad inizio ripresa. Al 3' Di Cecco si invola in contropiede sulla sinistra, conclusione con il piede destro respinta dal portiere avversario.
Al 25' occasione clamorosa ancora per la formazione in maglia amaranto con Zaganelli che svetta di testa in area, sugli sviluppi di un corner calciato da Di Candilo, ma la sfera finisce a lato di pochissimo. Le ultime occasioni del match sono per i padroni di casa che provano in tutti i modi a trovare la rete del pari, ma non si rendono particolarmente pericolosi.
Vittoria di capitale importanza per il Castenaso che vola al settimo posto, in attesa dei due match casalinghi consecutivi.

Vadese Zola - Castenaso 0-1
Vadese Zola: Tunioli, Minelli, Traina (dal 7'st Bertolone), Benini (dal 41'st Bonini), Perelli (dal 18'st Arbizzani), Mannarino, Gamberini (dal 13'st Rimondi), Tattini, Tagliacollo, Costantini (dal 26'st Betti), Vandelli. A disp: Musiani, Regno, Cotti. All: Pani
Castenaso: Brovarskiy, Gherardi (dal 1'st Marzillo), Di Giulio, Barone (dal 1'st Zaganelli), Greco, Veronese, Di Cecco, Sassu, Mekhchane (dal 26'st Monducci), Di Candilo (dal 34'st Spigariol), Jammeh (dal 43'st Visani). A disp: Mantovani, Cuppini, Guerzi, D'Errico. All: Malaguti
Arbitro: Sig. Arienti di Cesena
Rete: 4' Di Cecco
Ammoniti: Tunioli, Arbizzani, Monducci


20/02/2020
CASTENASO CALCIO  - SOLARIS VISERBA = 1 – 1 ARIA DI PRIMAVERA

E’ risaputo che giocare contro l’ultima in classifica nasconde diverse insidie; psicologiche perché si tende a sottovalutare l’impegno,  tattiche perché nella consapevolezza inconscia  di essere superiori  si tende a non essere concentrati  giocando  con superficialità nella convinzione che prima o poi qualcosa succederà. Sta di fatto che i nostri provetti  Cupido reduci dal San Valentino dove avranno dispensato frecce e mazzi di fiori, giocano una partita intera con leggiadria e spensieratezza tipica degli innamorati. Con queste premesse  è già un miracolo non prendere gol, anche se i romagnoli ci vanno vicino colpendo un palo, uno dei tanti della partita. Il Castenaso  producendo praticamente il nulla, al 18° minuto, si trova a sorpresa in vantaggio con Eccio sugli sviluppi , forse, di uno schema di  punizione. L’insperato vantaggio però  non cambia il trend della partita ed i ragazzi continuano a  “tirare a campare” fino alla fine del primo tempo. Se una partita di questo genere non la chiudi in fretta, corri un serio rischio non solo di pareggiarla, se ti va bene, ma anche di perderla. Purtroppo nel secondo tempo il Castenaso non riesci mai a cambiare ritmo,  adeguandosi colpevolmente a quello del Solaris che non solo al 16° pareggiano ma colpiscono ben 4 legni, che salvano i ragazzi svogliati ed inconcludenti.  Sarà l’aria di primavera…!!!!


17/02/2020
L'avvio tradisce il Castenaso

Non basta un super Di Candilo per rimontare un risultato compromesso nei primi 20 minuti.Il Castenaso esce sconfitto 4-3 al Negrini contro l'Argentana, ma la reazione sotto di 3 gol e in inferiorità numerica fa capire quanto cuore abbia questa squadra!
La formazione ferrarese parte fortissimo: al 6' corner calciato verso il centro dell'area, la sfera arriva sul secondo palo, dove Filippi in spaccata anticipa l'avversario e segna la rete del vantaggio.
Passano solo 5 minuti e gli ospiti trovano la rete del raddoppio: Centonze conclude da 25 metri, la sfera colpisce in pieno la traversa, la difesa non riesce ad allontanare e Centonze ci riprova dal limite, stavolta con successo. Questo uno-due trafigge i padroni di casa che non riescono a reagire e subiscono anche il tris, ancora sugli sviluppi di un calcio d'angolo, stavolta con una sfortunata deviazione di Spigariol nella propria porta. Il primo lampo targato Castenaso arriva al 34' quando Jammeh si libera sulla sinistra e crossa verso l'area dove Monducci colpisce di testa, non trovando di poco la porta.
Qualche minuto dopo, contropiede velocissimo dell'Argentana che si riversa nella metà campo avversaria, Trombetti dal limite colpisce in pieno il palo, poi lo stesso Trombetti ci riprova con una conclusione a giro, ma Brovarskiy vola e devia in angolo.
La ripresa si apre con il rosso diretto al neo entrato D'Alessandro per un intervento, giudicato dal direttore di gara, pericoloso. Il Castenaso resta quindi in inferiorità numerica e con 3 gol da recuperare, ma riesce a reagire con grande cuore e carattere e accorcia al 13' con un perfetto rigore calciato da Di Candilo. Passano 3 minuti, corner battuto da Di Candilo e Jammeh di testa segna la rete del 2-3. Il Castenaso spinge e al 25' avrebbe l'occasione di pareggiare, ma né Barone né Di Cecco riescono ad appoggiare in rete un cross calciato da Di Candilo. Qualche minuto dopo, arriva il poker Argentana con Trombetti, ma alla mezz'ora, un minuto esatto dopo il goal dell'Argentana, Di Candilo riceve al limite e spara un rasoterra a fil di palo imprendibile.
Il Castenaso spinge e avrebbe addirittura l'occasione del 4-4 a 3 minuti dal termine, ma Jammeh servito in area da Di Candilo non riesce ad inquadrare la porta.


CASTENASO-ARGENTANA 4-4
CASTENASO: Brovarskiy, Di Cecco, Di Giulio, Barone, Greco (dal 1'st D'Alessandro), Spigariol (dal 15'st Sassu), Monducci (dal 1'st Mekhchane), Marzillo (dal 15' st Cuppini), Gherardi (dal 32'st Visani), Di Candilo, Jammeh. A disp: Mantovani, Veronese, Zaganelli, Maddaloni. All: Malaguti
ARGENTANA: Santopolo, Frighi, Spazzoli, Di Domenico, Brandolini, Bianconi, Fabbri, Trombetti, Boschi, Centonze (dal 17'st Melloni), Filippi (dal 39'st Barreca). A disp: Brunelli, Astolfi, Polastri, Di Francesca. All: Innocenti
Arbitro: Montefiori di Ravenna
Reti: 6' Filippi (A), 11' Centonze (A), 28'autogol Spigariol (A), 13'st Di Candilo su rigore (C), 15'st Jammeh (C), 27'st Trombetti (A), 29'st Di Candilo (C)
Ammoniti: Barone, Di Candilo, Mekhchane (C), Spazzoli, Brandolini (A)
Espulso: D'Alessandro (C) all'8'st


09/02/2020
Castenaso corsaro a Castrocaro

Convincente vittoria del Castenaso, che rischia pochissimo e sconfigge 3-0 il Castrocaro penultimo in classifica Al 3' il primo brivido di marca ospite: su punizione calciata da Di Candilo verso l'area, spunta Greco che, in mischia, non riesce a ribadire in rete. Passano pochi minuti ed il Castenaso passa con Jammeh che, approfitta di un paio di rimpalli favorevoli dopo una conclusione di Di Candilo, si ritrova a tu per tu col portiere e non sbaglia.
I padroni di casa provano in contropiede a creare qualche pericolo, ma la difesa del Castenaso è attenta e la prima frazione si chiude senza particolari sussulti.
Il forcing Castenaso di inizio ripresa porta i suoi frutti, percussione centrale di Jammeh che salta un paio di giocatori e, col mancino, batte il portiere. Gol di pregevole fattura del numero 11 amaranto, ancora una volta protagonista con le sue giocate decisive. Al 14' punizione laterale battuta da Di Candilo verso l'area, svetta Barone con un imperioso colpo di testa, ma la sfera finisce a lato.
Il Castrocaro si affaccia nuovamente nella metà campo avversaria e al 22' ha una buona occasione per pareggiare, ma Mazzoli non riesce a trovare la porta da posizione defilata.
Al 28' Di Cecco viene atterrato in area, Di Candilo si presenta sul dischetto, ma Calderoni lo ipnotizza e sventa il tris. Il portiere biancorosso (classe 1976) si conferma superbo in questo fondamentale.
Gli ospiti non ci stanno e vogliono segnare il gol del definitivo 0-3 che arriva al 36': errore difensivo clamoroso della difesa biancorossa che regala palla a Di Cecco, assist in area per Di Candilo che supera Calderoni e compensa così l'errore dagli 11 metri.
Nel finale, un tiro-cross di Galassi finisce sulla traversa; il Castrocaro esce dal proprio terreno di gioco con 0 punti conquistati e 0 gol fatti.
Quota 34 invece per il Castenaso che consolida la settima posizione in classifica, + 9 sulla zona playout, ma l'attenzione non deve calare, ci sono diverse insidie da superare prima di poter essere tranquilli.


Castrocaro - Castenaso 0-3
Castrocaro: Calderoni, Mazzoli (dal 27'st Malo), Galassi, Bungaja, Caspoli (dal 35' Minati), Renzi (dal 16'st Malal), Kouakou (dal 1' st Colonnello), Bonavitacola, Guhei, Camporesi, Russomanno (dal 1'st Salazar). A disp: Piraccini, Monti, Sango, Raimondi. All: Montalti
Castenaso: Brovarskiy, Di Cecco, Di Giulio (dal 31'st Veronese), Barone, Greco (dal 12'st Zaganelli), Spigariol (dal 31'st Sassu), Maddaloni (dal 18'st Monducci), Marzillo, D'Alessandro (dal 18'st Cuppini), Di Candilo, Jammeh. A disp: Manrovani, D'Errico, Contri, Gherardi. All: Malaguri
Arbitro: Lauri di Modena
Reti: 9', 10'st Jammeh, 36' st Di Candilo
Ammoniti: Galassi, Barone, Greco, Spigariol



Torna ai contenuti | Torna al menu